01.04.2024
Dopo il colpaccio in casa contro la Cremonese (3-0), arriva la sconfitta contro i lariani nel secondo big match di fila
L’FC Südtirol cede 2-0 (1-0 al riposo) al nobile e ambizioso Como sul terreno dello Stadio Giuseppe Sinigaglia del capoluogo lariano. La sfida tra la formazione blu-reale padrona di casa e i biancorossi valevole per la 31esima giornata, dodicesima del girone di ritorno con calendario asimmetrico del campionato di Serie BKT 2023-2024, coincide con la sedicesima trasferta stagionale dell’FC Südtirol. In avvio di gara occasione d’oro sui piedi di Odogwu, che si invola tutto solo verso Semper, abile a respingere la conclusione. Il Como reagisce e prova la conclusione in un paio di occasioni per poi sbloccare il risultato al 27’: sugli sviluppi di un corner la palla arriva al limite dell'area a Da Cunha, che si coordina e con il sinistro indovina l’angolino per l’1-0. Poi Semper si distingue per altre due respinte decisive. In avvio di ripresa il raddoppio. 3’: cross dalla sinistra di Braunöder, Gabrielloni spalle alla porta carica il destro è piazza la palla all’incrocio dei pali: 2-0. Semper ancora decisivo all’11’: prima respinge la conclusione di Casiraghi da dentro l’area e sul rimpallo anticipa il colpo di testa di Odogwu e mette in angolo.

Primo tempo. 
Biancorossi con Rover dal primo minuto per l’indisposizione dell’ultima ora di Kurtic, in aggiunta ad El Kaouakibi, oltre alle già note assenze di Vinetot e Cagnano. La prima occasione degna di nota si registra al 4’: Casiraghi innesca in verticale Odogwu, che si invola tutto solo, arriva alla conclusione mancina a tu per tu con Semper, lesto a tuffarsi a terra e a respingere. Subito dopo, sul versante opposto ci prova Cutrone, il suo diagonale alto ravvicinato dalla destra è deviato in corner. Stefrezza ci prova da fuori area al 18’, ma spedisce sul fondo. Gabrielloni innesca in profondità Cutrone, conclusione in diagonale dalla destra, Poluzzi respinge in angolo, sugli sviluppi del corner la palla arriva al limite dell'area, Da Cunha si coordina e con il sinistro indovina l’angolino per l’1-0. 31’, punizione ospite: Casiraghi mette in mezzo, conclusione in mischia ravvicinata di Odogwu che si gira bene, Semper respinge d’istinto, l’arbitro ravvisa un fallo di mano e concede la punizione ai lariani. Occasionissima ospite al 38’: Davi crossa dalla sinistra, velo di Odogwu, palla allo smarcato Rover, tiro potente da centro dell’area, Semper respinge a piedi uniti.

Secondo tempo.
Gli ospiti partono in avanti. Al 2’ Bellemo si immola in area per respingere una conclusione insidiosa di Casiraghi. Sull’azione seguente, al 3’, il Como raddoppia: cross dalla sinistra di Braunöder per Gabrielloni che, spalle alla porta, si coordina con il destro la mette all’incrocio dei pali: 2-0. 11’ Semper ancora decisivo: respinge la conclusione di Casiraghi da dentro l’area e sul rimpallo anticipa il colpo di testa di Odogwu e mette in angolo. 20’ Merkaj entra e alla prima palla viene atterrato in area, l’arbitro non ravvisa il fallo e poi ammonisce il giocatore biancorosso. 25’ girata in area di Da Cunha, palla out. Potente punizione da venti metri di Rauti di poco a lato al 43’.

COMO 1907 – FC SÜDTIROL 2-0 (1-0)
COMO 1907 (4-2-3-1):
Semper; Iovine (39’ st Curto), Goldaniga, Odenthal, Sala; Bellemo (39’ st Baselli), Braunöder; Da Cunha, Cutrone (26’ st Gioacchini), Strefezza (26’ st Chajia); Gabrielloni (18’ st Albildgaard).
A disposizione: Vigorito, Ioannou, Ballet, Nsame, Cassandro, Barba, Fumagalli.
Allenatore: Osian Wyn Roberts
FC SÜDTIROL (3-4-2-1): Poluzzi; Giorgini, Scaglia, Masiello; Davi, Arrigoni, Tait (33’ st Mallamo), Molina; Rover (1’ st Ciervo), Casiraghi (33’ st Rauti); Odogwu (20’ st Merkaj).
A disposizione: Drago, Arlanch, Broh, Cisco, Kofler, Peeters, Rottensteiner, Lonardi.
Allenatore: Federico Valente
ARBITRO: Marco Piccinini di Forlì | Gli assistenti: Davide Imperiale di Genova & Domenico Rocca di Catanzaro | IV Ufficiale: Andrea Bordin di Bassano del Grappa | VAR (on site): Antonio Giua di Olbia | AVAR (on site): Oreste Muto di Torre Annunziata
RETI: 27’ pt 1:0 Da Cunha (C), 3’ st Gabrielloni (C).
NOTE: cielo prevalentemente coperto, temperatura attorno ai 13-14°, campo in buone condizioni. 1’ di raccoglimento per commemorare la prematura scomparsa di Joe Barone, d.s. della Fiorentina. Spettatori: 6.261, di cui 2.750 paganti, 3.413 abbonati, 98 ospiti.
Ammoniti: 20’ st Bellemo (C), 21’ st Merkaj (FCS). | Calci d’angolo 8-5 (5-0) | Recupero 0’+4’  
Notizie correlate
Ti potrebbero interessare
Federico Valente resta alla guida dell’FC Südtirol
Federico Valente resta alla guida dell’FC Südtirol
La società comunica di aver confermato per un anno con opzione l’allenatore italo-svizzero che aveva assunto il timone della squadra il 5 dicembre 2023, chiudendo la stagione al nono posto
Federico Valente consegue la Licenza UEFA Pro
Federico Valente consegue la Licenza UEFA Pro
Il tecnico ha concluso con successo il percorso formativo presso la federazione svizzera, conseguendo l’abilitazione ad allenare ai massimi livelli
Jasmin Kurtic all’Europeo con la Slovenia
Jasmin Kurtic all’Europeo con la Slovenia
L’esperto centrocampista è stato inserito dal c.t.  Matjaž Kek nell’elenco definitivo comunicato all’UEFA
Federico Davi biancorosso fino al 2027
Federico Davi biancorosso fino al 2027
Il ventiduenne difensore di fascia in prestito all’Arzignano nelle ultime due stagioni ha sottoscritto con l’FCS il prolungamento del contratto
Newsletter
Resta aggiornato su cosa sta succedendo nel mondo biancorosso!
 
 
 
Abbonati