05.12.2021
Al “Druso” nella 17esima giornata l’FC Südtirol piega gli emiliani per 4-1 con reti nel primo tempo di Odogwu, Davi e Voltan, nella ripresa l’autorete di Olivera e il rigore trasformato da Palmieri.
Nella diciassettesima e terzultima giornata d’andata del campionato di Serie C girone A 2021-2022 l’FC Südtirol si impone al Fiorenzuola per 4-1 (3-0 al riposo) con pieno merito. Sul terreno del “Druso” i biancorossi di mister Ivan Javorcic prendono le misure dell’avversario nei primissimi minuti e poi affondano i colpi. Lo score si apre al 16’: cross dal fondo di sinistra di Davi per la testa di Odogwu, che si eleva e piazza la palla alla destra di Battaiola per il vantaggio biancorosso: 1-0. Il raddoppio al 21’ quando Casiraghi batte un angolo dalla destra, la palla esce dalla mischia sotto porta, Zaro appoggia a Davi che fa partire un sinistro potentissimo con palla in rete. Il tris arriva al 34’: sventagliata di Tait dalla destra, palla dalla parte opposta sulla trequarti campo sui piedi di Voltan, stop, progressione, destro potente e palla nel sacco nell'angolo più lontano: 3-0. La quarta rete arriva in apertura di ripresa, al 2’: punizione di Casiraghi dal poco oltre il vertice sinistro dell'area ospite, a centro area Olivera colpisce di testa e insacca alle spalle del proprio portiere: 4-0. Corre il 23’ quando gli ospiti concludono da centro area, sulla linea di porta salva Zaro, l’arbitro vele la mano: espulsione e rigore; dal dischetto Palmieri accorcia le distanze: 4-1. I biancorossi proseguono in vetta, imbattuti con 13 vittorie e 4 pareggi.  

IN CAMPO
Mister Luca Tabbiani, schiera il Fiorenzuola con il 4-3-3: davanti al portiere Battaiola, la difesa  
con Olivera, Ferri, Cavalli e Dimarco, in mezzo al campo Esposito, Fiorini e Palmieri, in avanti Currarini, Oneto e Bruschi.
Mister Ivan Javorcic schiera l’FCS con il 4-3-2-1: davanti a Poluzzi, linea difensiva con Davi, Curto, Zaro, De Col; in mezzo al campo Broh, Tait, Moscati con Casiraghi, Voltan dietro a Odogwu.  

LIVE MATCH
Primo tempo
4’ Punizione ospite dalla sinistra con schema: Bruschi serve lateralmente basso Palmieri, sinistro di piatto al volo fuori bersaglio. Subito dopo nuova punizione ospite dal limite mancino, batte Bruschi direttamente in porta, respinge Poluzzi
9’ Pregevole manovra combinata biancorossa: triangolo Carisaghi-De Col a centrocampo, quest'ultimo entra avanza e mette in mezzo, velo di Odogwu, conclusione di Casiraghi, Battaiola respinge.
16’ Cross dal fondo di sinistra di Davi per la testa di Odogwu che si eleva e piazza la palla alla destra di Battaiola per il vantaggio biancorosso: 1-0
21’ Angolo di Casiraghi dalla destra, la palla esce dalla mischia, Zaro appoggia a Davi che fa partire un sinistro potentissimo con palla in rete: 2-0.

23’ Cross di Casiraghi, girata al volo in area di Voltan, palla sul fondo.
34’ Sventagliata di Tait dalla destra, palla dalla parte opposta sulla trequarti campo sui piedi di Voltan, stop, progressione, destro potente e palla nel sacco nell'angolo più lontano: 3-0.
35’ Conclusione di Currarino, Poluzzi si tuffa sulla sinistra e smanaccia in angolo.
37’ Tiro al volo di Tait da dentro l’area, Battaiola ci arriva con il piede.

Secondo tempo  
2’ Punizione di Casiraghi dal poco oltre il vertice sinistro dell'area ospite, a centro area Olivera colpisce di testa e insacca alle spalle del proprio portiere: 4-0.

7’ Occasione Casiraghi: tiro dal limite, diagonale radente fuori di poco.
23’ Conclusione da centro area, sulla linea di porta salva Zaro, l’arbitro vede la mano: espulsione e rigore.
24’ Dal dischetto Palmieri accorcia le distanze: 4-1.


FC SÜDTIROL - US FIORENZUOLA 4-1 (3-0) 

FC SÜDTIROL (4-3-2-1): Poluzzi; Davi. Curto, Zaro, De Col; Broh (11’ st Fink), Tait, Moscati; Casiraghi (28’ st Vinetot), Voltan (11’ st Rover); Odogwu (28’ st Gatto).
A disposizione: Meli, Marano, Fabbri, Malomo, Fischnaller, Candellone.
Allenatore: Ivan Javorcic 
US FIORENZUOLA: (4-3-3): Battaiola, Olivera, Ferri, Cavalli, Dimarco; Esposito (11’ st Giani), Fiorini (1’ st Zaccariello), Palmieri (28’ st Maffei), Currarini, Oneto (28’ st Arrondini), Bruschi (11’ st Godano).
A disposizione: Burigana, Potop, Nelli, Molinaro, Guglieri, Danovaro, Varoli. 
Allenatore: Luca Tabbiani 
ARBITRO: Andrea Bordin di Bassano del Grappa  
ASSISTENTI: Riccardo Vitali di Brescia e Massimiliano Bonomo di Milano  
IV UFFICIALE: Nicolò Marini di Trieste  
RETI: 1:0 16’ pt Odogwu (FCS), 2:0 21’ pt Davi (FCS), 3:0 34’ pt Voltan (FCS), 4:0 2’ st aut. Olivera (FCS), 4:1 24’ st rig. Palmieri (F)
NOTE: cielo coperto, temperatura sui 2°, campo in ottime condizioni. All’inizio un minuto di raccoglimento per commemorare la figura di Engelbert “Engl” Schaller, storico dirigente biancorosso venuto a mancare nei giorni scorsi. La società insieme all’Avis provinciale ha promosso l’“Avis Day”: campagna di sensibilizzazione alla donazione di sangue.
Ammoniti: 21’ st Oneto (F). Espulso: 24’ st Zaro (FCS).
Angoli: 3-5 (2-2). Recupero: 0’+3’ 


Notizie correlate
Ti potrebbero interessare
Poluzzi è il “Giocatore del mese Putzer” di marzo
Poluzzi è il “Giocatore del mese Putzer” di marzo
Il vicepresidente biancorosso Walter Pardatscher ha consegnato all’estremo difensore la statuetta personalizzata sponsorizzata dal noto albergo-ristorante di Sciaves
Supercoppa al Modena, l’FCS festeggia in piazza
Supercoppa al Modena, l’FCS festeggia in piazza
Nella terza e decisiva gara del triangolare tra le tre vincitrici dei gironi di Serie C 2021-2022,l’FC Südtirol ospita gli emiliani, che la spuntano per 2-0 e si aggiudicano il trofeo. Dopo la partita la festa biancorossa in Piazza Walther per la storica e memorabile promozione in serie B.
Supercoppa in palio al “Druso”
Supercoppa in palio al “Druso”
Nella terza e decisiva gara del minitorneo tra le tre vincitrici dei gironi di Serie C 2021-2022 i biancorossi ospitano il Modena dell’ex Tesser (sabato 14 maggio alle ore 16.00). Dopo il successo a Bari (2-1) e il pareggio 3-3 tra Modena e Bari, alla squadra di Javorcic basterebbe il pareggio per aggiudicarsi il trofeo. Dopo la partita ci sarà la festa in Piazza Walther
Sabato, dopo la partita, tutti in Piazza Walther per la grande festa
Sabato, dopo la partita, tutti in Piazza Walther per la grande festa
Sabato 14 maggio, dopo la decisiva partita di Supercoppa di serie C, in programma allo Stadio Druso con il Modena si svolgerà la grande festa in Piazza Walther a Bolzano
Newsletter
Resta aggiornato su cosa sta succedendo nel mondo biancorosso!
 
 
 
Abbonati
 
 
Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.