03.01.2020
Il centrale 23enne è cresciuto nel settore giovanile della Fiorentina e proviene dal Rieti
L’FC Südtirol comunica di aver acquisito a titolo definitivo per un anno e mezzo, quindi fino a giugno 2021, con opzione per il successivo, i diritti alle prestazioni sportive del calciatore Nicolò Gigli, 23enne difensore di peso cresciuto nelle giovanili della Fiorentina e con significative esperienze alle spalle. Nel corso della corrente stagione agonistica ha vestito la casacca del Rieti, nel girone C della serie C, con i gradi di capitano, svincolandosi a metà dicembre.

Nato a Genzano di Roma l’11 gennaio 1996, 190 cm per 88 kg di peso forma, è un difensore centrale, piede sinistro, dai solidi fondamentali. Ha iniziato a giocare nell’Asd Savio Roma ed è cresciuto e maturato nel settore giovanile della Fiorentina, lanciato in Primavera da Leonardo Semplici, è approdato nel 2011 in nazionale under 16, convocato da Daniele Zoratto.

Il 16 agosto 2014 ha debuttato in maglia viola allo stadio Narodowy di Varsavia nell’amichevole di lusso tra il Real Madrid campione d’Europa di Ancelotti (con in campo Ronaldo, Keylor Navas, Marcelo; Khedira, Xabi Alonso, Di Maria, Benzema ecc...) e la Fiorentina di Montella, vinta in rimonta 2-1 dai viola, con reti di Gomez e Marcos Alonso dopo il gol di Ronaldo in apertura.

Nella stagione 2015/2016 ha vestito la casacca del Lecce in serie C per poi rientrare alla Fiorentina. Vanta un trascorso con le casacche del Matera e della Ternana, prima dell’approdo a Rieti nella stagione 2018/2019: complessivamente 64 partite in serie C, di cui 33 con un gol e un assist lo scorso anno a Rieti, con i gradi di capitano, indossati anche nella prima parte della corrente stagione. 15 le presenze nel campionato in corso con la casacca reatina. In estate si era parlato di in suo possibile trasferimento al Pisa, in serie B.

Si è svincolato dal club laziale a metà dicembre, insieme ad altri due compagni, in seguito alla decisione del Collegio Arbitrale, che ha accolto la richiesta unilaterale di rescissione del contratto per inadempienze.

L’accordo con l’FCS è stato formalizzato dopo le visite mediche che si sono svolte stamani presso la Casa di Cura Santa Maria di Bolzano. Il difensore ha scelto di indossare la casacca biancorossa numero 6.

F.C. Südtirol rivolge un caloroso benvenuto a Nicolò Gigli e gli augura una seconda parte di stagione ricca di soddisfazioni - personali e di squadra - in maglia biancorossa.
Notizie correlate
Ti potrebbero interessare
Arpili e Vagnini nello staff di mister Zauli
Arpili e Vagnini nello staff di mister Zauli
Completato lo staff tecnico della prima squadra biancorossa con l’inserimento in organico del nuovo preparatore atletico e del nuovo match analyst Lorenzo Vagnini accanto ai riconfermati Leandro Greco (vice-allenatore) e Massimo Marini (preparatore dei portieri)
Davi: “Continuo a coltivare il sogno che avevo quando ero ragazzino”
Davi: “Continuo a coltivare il sogno che avevo quando ero ragazzino”
Le dichiarazioni del difensore biancorosso cresciuto in casa dopo il rinnovo del contratto
Davi prolunga l’accordo fino al 2025
Davi prolunga l’accordo fino al 2025
Il 22enne difensore-esterno basso mancino cresciuto nelle giovanili biancorosse ha sottoscritto un nuovo contratto con il club biancorosso con scadenza fissata tra tre anni
Iacobucci: “Torno con piacere in una realtà che già era ottima e che ora lo è ancora di più”
Iacobucci: “Torno con piacere in una realtà che già era ottima e che ora lo è ancora di più”
Secondo l’estremo difensore, 31 enne, tornato in biancorosso dieci anni dopo e con un bagaglio d’esperienza importante con l’esperienza in serie A e quasi duecento gare in B per raggiungere qualsiasi obiettivo bisogna essere uniti, compatti e costanti nel lavoro quotidiano
Newsletter
Resta aggiornato su cosa sta succedendo nel mondo biancorosso!
 
 
 
Abbonati
 
 
Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.