19.07.2019
Dopo cinque giorni di duro lavoro nel ritiro in Val Ridanna è tempo della prima amichevole estiva per il nuovo FC Südtirol, che per la decima stagione consecutiva militerà nel campionato di serie C, terza divisione nazionale per importanza. Domani, sabato 20 luglio, alle ore 18, è in programma a Stanghe di Racines l'amichevole contro una selezione di calciatori dilettanti della Val Ridanna.

Mister Vecchi avrà l'opportunità di vedere all'opera tutti gli attuali effettivi che compongono il nuovo organico biancorosso. Per i tifosi e i simpatizzanti del Südtirol, ma anche per gli sportivi della zona in cui la squadra di mister Vecchi ha stabilito il quartier generale del proprio ritiro, e cioè al confine fra la Val d'Isarco e la Val Ridanna, l'amichevole di domani sarà invece l'occasione per scrutare ed iniziare a conoscere dal vivo (l'ingresso è libero) i nuovi acquisti ingaggiati in queste settimane dal Direttore Sportivo, Paolo Bravo.

Prima di lasciare la Val Ridanna per fare ritorno all'FCS Center, dove proseguirà la preparazione estiva, i biancorossi disputeranno una seconda amichevole, questa volta “di lusso”, come si suol dire, visto e considerato che l'avversario sarà il Sassuolo, squadra emiliana che milita in serie A e con la quale Morosini e compagni si confronteranno sabato 27 luglio, alle ore 18, nel centro sportivo di Vipiteno.
Notizie correlate
Ti potrebbero interessare
Il ritorno al “Druso” è contro la Sambenedettese
Il ritorno al “Druso” è contro la Sambenedettese
Domenica alle ore 15.00 la compagine Stefano Vecchi torna in casa dopo due trasferte di fila, da seconda della classe e con13 punti nelle ultime 5 gare: di fronte i marchigiani di Montero
Berretti, Allievi e Giovanissimi di scena sul campo di casa
Berretti, Allievi e Giovanissimi di scena sul campo di casa
Sabato la formazione di Giampaolo Morabito ospita la Pergolettese, mentre domenica, all’FCS Center, under 17 e under 15 nazionali affronteranno i pari età della Reggio Audace
Samb: una lunga storia, con gioie e dolori
Samb: una lunga storia, con gioie e dolori
I rossoblù di San Benedetto del Tronto vantano ventuno stagioni in B e quarantatre in C: una lunga tradizione in una piazza da sempre carica di grande passione
Polak, il corazziere di Liberec
Polak, il corazziere di Liberec
Jan Polak, con i suoi 30 anni e sei mesi, è il secondo giocatore più “anziano” della rosa biancorossa. Arrivato in estate all'FCS è diventato titolare inamovibile, con Vinetot, della difesa altoatesina
Newsletter
Info & News
 
 
 
Abbonati
 
 
Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.