19.07.2019
Dopo cinque giorni di duro lavoro nel ritiro in Val Ridanna è tempo della prima amichevole estiva per il nuovo FC Südtirol, che per la decima stagione consecutiva militerà nel campionato di serie C, terza divisione nazionale per importanza. Domani, sabato 20 luglio, alle ore 18, è in programma a Stanghe di Racines l'amichevole contro una selezione di calciatori dilettanti della Val Ridanna.

Mister Vecchi avrà l'opportunità di vedere all'opera tutti gli attuali effettivi che compongono il nuovo organico biancorosso. Per i tifosi e i simpatizzanti del Südtirol, ma anche per gli sportivi della zona in cui la squadra di mister Vecchi ha stabilito il quartier generale del proprio ritiro, e cioè al confine fra la Val d'Isarco e la Val Ridanna, l'amichevole di domani sarà invece l'occasione per scrutare ed iniziare a conoscere dal vivo (l'ingresso è libero) i nuovi acquisti ingaggiati in queste settimane dal Direttore Sportivo, Paolo Bravo.

Prima di lasciare la Val Ridanna per fare ritorno all'FCS Center, dove proseguirà la preparazione estiva, i biancorossi disputeranno una seconda amichevole, questa volta “di lusso”, come si suol dire, visto e considerato che l'avversario sarà il Sassuolo, squadra emiliana che milita in serie A e con la quale Morosini e compagni si confronteranno sabato 27 luglio, alle ore 18, nel centro sportivo di Vipiteno.
Notizie correlate
Ti potrebbero interessare
Abbonamenti: si parte con i rinnovi
Abbonamenti: si parte con i rinnovi
L’FC Südtirol apre la campagna per il prossimo campionato cadetto: dal 4 luglio e per i primi giorni spazio agli abbonati 2021-2022 per esercitare il diritto di prelazione con la possibilità di   confermare o modificare il posto in tribuna. Dall’11 luglio vendita aperta a tutti
Davi: “Continuo a coltivare il sogno che avevo quando ero ragazzino”
Davi: “Continuo a coltivare il sogno che avevo quando ero ragazzino”
Le dichiarazioni del difensore biancorosso cresciuto in casa dopo il rinnovo del contratto
Davi prolunga l’accordo fino al 2025
Davi prolunga l’accordo fino al 2025
Il 22enne difensore-esterno basso mancino cresciuto nelle giovanili biancorosse ha sottoscritto un nuovo contratto con il club biancorosso con scadenza fissata tra tre anni
Iacobucci: “Torno con piacere in una realtà che già era ottima e che ora lo è ancora di più”
Iacobucci: “Torno con piacere in una realtà che già era ottima e che ora lo è ancora di più”
Secondo l’estremo difensore, 31 enne, tornato in biancorosso dieci anni dopo e con un bagaglio d’esperienza importante con l’esperienza in serie A e quasi duecento gare in B per raggiungere qualsiasi obiettivo bisogna essere uniti, compatti e costanti nel lavoro quotidiano
Newsletter
Resta aggiornato su cosa sta succedendo nel mondo biancorosso!
 
 
 
Abbonati
 
 
Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.