27.09.2019
Il direttore sportivo Paolo Bravo blinda a lungo termine un altro pezzo pregiato
“Mi fa enormemente piacere aver prolungato con contratto con il Südtirol. In questa società ho trovato l’ambiente ideale per poter esprimere al meglio le mie potenzialità. Mi trovo in una struttura adeguata sotto tutti i punti di vista, che assicura i necessari supporti per essere messi nelle condizioni ottimali per lavorare. E’ un club che ha delle ambizioni importanti, che condivido e che sono per me di grande stimolo. In questo contesto spero di poter dare sempre il massimo apporto per arrivare il più in alto possibile e centrare nei modi e nei tempi giusti prestigiosi obiettivi”. Queste le parole di Tommaso Morosini subito dopo la firma del rinnovo triennale del contratto.

Particolarmente soddisfatto il direttore sportivo, Paolo Bravo: “Dopo il rinnovo triennale sottoscritto da Fabian Tait, la società prosegue nella linea intrapresa e l’aver raggiunto l’accordo fino al 2023 con Morosini costituisce un elemento importante nel processo di crescita, oltre a rafforzare e ribadire la filosofia della società, ovvero quella di puntare ad una qualità costante della squadra, che  se dovesse privarsi in futuro di qualche pedina lo farà solo in presenza di soluzioni volte a favorire il rafforzamento”.


 
Notizie correlate
Ti potrebbero interessare
Poluzzi è il “Giocatore del mese Putzer” di marzo
Poluzzi è il “Giocatore del mese Putzer” di marzo
Il vicepresidente biancorosso Walter Pardatscher ha consegnato all’estremo difensore la statuetta personalizzata sponsorizzata dal noto albergo-ristorante di Sciaves
Supercoppa al Modena, l’FCS festeggia in piazza
Supercoppa al Modena, l’FCS festeggia in piazza
Nella terza e decisiva gara del triangolare tra le tre vincitrici dei gironi di Serie C 2021-2022,l’FC Südtirol ospita gli emiliani, che la spuntano per 2-0 e si aggiudicano il trofeo. Dopo la partita la festa biancorossa in Piazza Walther per la storica e memorabile promozione in serie B.
Supercoppa in palio al “Druso”
Supercoppa in palio al “Druso”
Nella terza e decisiva gara del minitorneo tra le tre vincitrici dei gironi di Serie C 2021-2022 i biancorossi ospitano il Modena dell’ex Tesser (sabato 14 maggio alle ore 16.00). Dopo il successo a Bari (2-1) e il pareggio 3-3 tra Modena e Bari, alla squadra di Javorcic basterebbe il pareggio per aggiudicarsi il trofeo. Dopo la partita ci sarà la festa in Piazza Walther
Sabato, dopo la partita, tutti in Piazza Walther per la grande festa
Sabato, dopo la partita, tutti in Piazza Walther per la grande festa
Sabato 14 maggio, dopo la decisiva partita di Supercoppa di serie C, in programma allo Stadio Druso con il Modena si svolgerà la grande festa in Piazza Walther a Bolzano
Newsletter
Resta aggiornato su cosa sta succedendo nel mondo biancorosso!
 
 
 
Abbonati
 
 
Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.