18.07.2019
La prima amichevole in vista
Dopo la colazione all’Aktivhotel Pulvererhof di Mareta di Racines – quartiere generale del ritiro biancorosso – capitan Fink e compagni si sono diretti al campo di Stanghe per affrontare il quarto giorno di preparazione. Come anche nei giorni passati, i giocatori hanno iniziato l’allenamento mattutino con una serie di esercizi di riscaldamento individuali. Poi – prima di entrare in campo – il preparatore atletico Berselli ha completato il risveglio muscolare tramite degli esercizi di mobilità. Entrati in campo, mister Vecchi si è subito preso cura del suo reparto difensivo. Posizionamento del corpo, tempi di uscita e chiusure: un programma a 360 gradi per i nostri difensori. Per quanto riguarda il reparto avanzato, il 47enne di Bergamo – in collaborazione con il suo vice Aldo Monza – ha provato una serie di soluzioni offensive con tanto di conclusioni a rete. A fine allenamento i ragazzi si sono diretti al Rio Ridanna per immergere le gambe affaticate. Se nei primi giorni l’acqua gelida poteva spaventare l’uno o l’altro, ora sembra che Polak e compagni trovino piacere a farci il bagno.

DA NON PERDERE: Nel pomeriggio Gianluca Turchetta è stato protagonista del nuovo video-tutorial Marlene. Se volete scoprire come il ‘pifferaio magico’ semina il panico tra le difese avversarie, visitate il nostro profilo Facebook.
Notizie correlate
Ti potrebbero interessare
Biancorossi pronti e motivati per un altro big match
Biancorossi pronti e motivati per un altro big match
Secondo impegno casalingo interno: domenica alle 15.00 allo stadio “Druso” nella quarta giornata della serie C un’altra sfida di cartello contro l’imbattuta Reggio Audace-Reggiana  
"Con questa maglia, con questi colori, con questa società il legame è speciale"
"Con questa maglia, con questi colori, con questa società il legame è speciale"
Le prime parole di Fabian Tait dopo il rinnovo di contratto per altre tre stagioni
Fabian Tait rinnova fino al 2023
Fabian Tait rinnova fino al 2023
Prolungamento di contratto triennale per il vicecapitano dell’FC Südtirol
Al “Druso” è attesa la “risorta” e imbattuta Reggiana
Al “Druso” è attesa la “risorta” e imbattuta Reggiana
La gloriosa società emiliana, rifondata nel 2018 con in nome di Reggio Audace è ripartita dalla serie D, ritrovando prima la terza divisione nazionale e poi la storica denominazione  
Newsletter
Info & News
 
 
 
Abbonati
 
 
Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.