23.07.2019
Prove di palla inattiva
Come in gran parte della provincia, anche in Val Ridanna le temperature sono salite oltre i 30°. Ma grazie ad una lieve soffiata di vento, le condizioni di allenamento sono davvero ottime.

Stamattina i primi ad entrare in campo sono stati i nostri portieri. Pierluigi Brivio, colui si occupa della preparazione dei nostri estremi difensori, non lascia mai niente al caso e vuole in ogni allenamento massima intensità. Coordinazione, rapidità, riflessi e conclusioni in porta: anche oggi Taliento e compagni si sono allenati a 360°.
Per quanto riguarda il resto del gruppo, sono stati provati per la prima volta schemi da palla inattiva, che una specialità di mister Vecchi. Già durante la sua prima esperienza a Bolzano l’allenatore bergamasco ha dimostrato di saper sfruttare al meglio tali situazioni. Così oggi – dopo una serie di calci d’angoli da ambe le parti – sono state provate diverse soluzioni su punizione indiretta. L’allenamento mattutino si è infine concluso con una serie di sprint, seguita con attenzione dal “prof” Berselli.
Nel pomeriggio, dopo la merenda all’Aktivhotel Pulvererhof, i biancorossi sono tornati ad allenarsi verso le ore 17. Dopo le “temutissime” ripetute di resistenza, Tait e compagni si sono sfidati in diversi esercizi di possesso palla ad altissima intensità.

SOCIAL MEDIA: Prima dell’allenamento pomeridiano, Tommaso Morosini e Alessandro Fabbri sono stati protagonisti di un breve spot per il nostro partner di alimentazione sportiva HMSelection. Le riprese odierne verranno pubblicate nei prossimi giorni sui nostri canali social Facebook e Instagram.
Ritiro Day 9: Prove di palla inattiva
Notizie correlate
Ti potrebbero interessare
Davi: “Continuo a coltivare il sogno che avevo quando ero ragazzino”
Davi: “Continuo a coltivare il sogno che avevo quando ero ragazzino”
Le dichiarazioni del difensore biancorosso cresciuto in casa dopo il rinnovo del contratto
Davi prolunga l’accordo fino al 2025
Davi prolunga l’accordo fino al 2025
Il 22enne difensore-esterno basso mancino cresciuto nelle giovanili biancorosse ha sottoscritto un nuovo contratto con il club biancorosso con scadenza fissata tra tre anni
Iacobucci: “Torno con piacere in una realtà che già era ottima e che ora lo è ancora di più”
Iacobucci: “Torno con piacere in una realtà che già era ottima e che ora lo è ancora di più”
Secondo l’estremo difensore, 31 enne, tornato in biancorosso dieci anni dopo e con un bagaglio d’esperienza importante con l’esperienza in serie A e quasi duecento gare in B per raggiungere qualsiasi obiettivo bisogna essere uniti, compatti e costanti nel lavoro quotidiano
D’Orazio: “Sono molto carico e fiero di essere qui. Sono grato a chi mi ha voluto fin da subito”
D’Orazio: “Sono molto carico e fiero di essere qui. Sono grato a chi mi ha voluto fin da subito”
Le dichiarazioni a caldo del 32enne difensore esterno sinistro che in biancorosso ritrova mister Lamberto Zauli con il quale ha condiviso l’esperienza a Teramo e Mirko Carretta, suo compagno nel Cosenza
Newsletter
Resta aggiornato su cosa sta succedendo nel mondo biancorosso!
 
 
 
Abbonati
 
 
Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.