23.06.2022
116 presenze e 21 reti in tre anni con la maglia biancorossa
F.C. Südtirol è lieto di comunicare il prolungamento del contratto di Matteo Rover. Il precedente accordo sarebbe scaduto al termine della prossima stagione, ovvero il 30 giugno 2023. Il 23enne veneto, seconda punta, maturato calcisticamente nell’Inter, ha sottoscritto un rinnovo triennale, con nuova scadenza fissata al 30 giugno 2025. Rover, complessivamente, tra gare di campionato, coppe, playoff e supercoppa, ha vestito per 116 volte la casacca dell’FCS, mettendo a segno 21 reti e 5 assist.

Nato a Motta di Livenza, in provincia di Treviso, il 20 febbraio 1999, Matteo Rover (185 cm di altezza per 76 kg di peso forma) è un attaccante di piede destro che può essere utilizzato come seconda punta o come attaccante esterno in un tridente. Cresciuto nel settore giovanile della società di casa, la Liventina, nell'estate del 2015 approda alle giovanili dell'Inter, che ne acquista il cartellino a titolo definitivo.

Nella stagione 2015-2016 mette a segno 14 gol in 19 partite con la formazione under 17 nerazzurra. A seguire, sempre in forza all'Inter, disputa due campionati Primavera (stagioni 2016-2017 e 2017-2018), con Stefano Vecchi allenatore, insieme al quale vince due scudetti di categoria, un Torneo di Viareggio e una Supercoppa di categoria, collezionando complessivamente 67 presenze (16 le reti, 7 gli assist-gol). Sua la rete al 106’ della finale per lo scudetto Primavera con la Fiorentina del 2018 (2-0 per l’Inter, forte – tra gli altri – di Zaniolo). Ha vestito la casacca della nazionale Under 18 e Under 20.

Nella stagione 2018-2019 la sua prima esperienza in un campionato maggiore, in serie C, dapprima in forza al Vicenza (una presenza in campionato, 2 in Coppa Italia di serie C) e poi – nel girone di ritorno, da gennaio 2019 – in forza al Pordenone (13 presenze in campionato, una in Supercoppa di categoria). Con i friulani guidati da mister Attilio Tesser ha festeggiato a fine stagione la promozione in serie B.
Rover rinnova con l’FCS fino al 2025
Rover rinnova con l’FCS fino al 2025
Nell’estate 2019 approda in biancorosso. Il primo settembre la prima rete in campionato con i biancorossi, nella gara interna contro il Carpi. Con la maglia dell’FC Südtirol ha fin qui totalizzato 116 gettoni di presenza, impreziosite da 21 reti e 5 assist. 30 presenze (26 in campionato con 6 reti e 2 assist, 1 nei playoff, 3 in Coppa Italia Lega A) nel 2019-2020, 42 nel 2020-2021 (36 in campionato con 6 reti e 2 assist, 4 nei playoff, 2 con una rete in Coppa Italia Lega A) e 44 nella stagione 2021-2022, di cui 37 in serie C girone A con 7 reti e un assist, 2 in Supercoppa Lega Pro, 5 in Coppa Italia serie C con una rete e 1 in Coppa Italia Lega Serie A).
 
F.C. Südtirol augura a Matteo Rover una permanenza in maglia biancorossa ricca di soddisfazioni e gratificazioni, personali e di squadra.

Notizie correlate
Ti potrebbero interessare
Ecco le prime sei giornate di ritorno
Ecco le prime sei giornate di ritorno
Date e orario della prima fase del girone discendente. Dopo la sosta si tornerà in campo domenica 15 gennaio contro il Brescia, allo Stadio Druso, con calcio d’inizio alle ore 14.00
Genoa-FCS, dirige il Signor Giua
Genoa-FCS, dirige il Signor Giua
Designato l’arbitro della partita infrasettimanale di giovedì – sedicesima giornata d’andata - in programma allo Stadio Luigi Ferraris di Genova-Marassi con calcio d’inizio alle ore 15.00
Il Frosinone raggiunge l’FCS all’ultimo secondo
Il Frosinone raggiunge l’FCS all’ultimo secondo
Al “Druso” nella 15esima giornata d’andata la squadra di Bisoli passa in vantaggio contro i gialloazzurri ciociari primi della classe con De Col, nel primo tempo. Il pareggio ospite arriva al quinto e ultimo minuto di recupero con Monterisi. 12esimo risultato utile di fila per i biancorossi. 
Jack Poluzzi, cento volte biancorosso
Jack Poluzzi, cento volte biancorosso
Il portiere bolognese, classe 1988, entra a pieno titolo e con merito nel “Club 100” dell’FC Südtirol. E’ arrivato nel 2020 e lo scorso anno è stato uno dei grandi protagonisti della scalata in B a suon di record, tornando in una categoria che aveva solo assaporato e che ora sta gustando pienamente
Newsletter
Resta aggiornato su cosa sta succedendo nel mondo biancorosso!
 
 
 
Abbonati