20.05.2022
pianta dell’anno 2022
Per la quattordicesima volta consecutiva, una giuria di esperti ha selezionato, tra numerose novità, una pianta speciale per la stagione del giardinaggio alle porte: la vincitrice di quest’anno è risultata la “Rudbeckia Amarillo Gold” del vivaio Planta di Merano. L’FC Südtirol ha accettato volentieri di essere e con onore di essere il testimonial. Insieme all’Associazione Floricoltori altoatesini, la splendida pianta è stata presentata allo stadio Druso in occasione dell’ultima gara stagionale e, sotto forma di pallone è stata raffigurata tra le sicure mani del portiere biancorosso, Giacomo Poluzzi.

Con il suo fitto fogliame verde scuro e i grandi fiori luminosi giallo sole, la pianta dell’anno 2022 non è solo un elemento decorativo per il balcone, ma colpisce per la sua fioritura anche in presenza di vento, pioggia o intensa luce solare e per la sua versatilità.

“La collaborazione tra vivai e garden center altoatesini riveste una particolare importanza per quest’iniziativa”, ha dichiarato Valtl Raffeiner, presidente dell’Associazione Floricoltori dell’Alto Adige. “Una giuria di esperti visita tutti i vivai della provincia per selezionare, tra le numerose novità, una particolare varietà che viene eletta pianta dell’anno, disponibile esclusivamente nelle aziende altoatesine aderenti all’Associazione Floricoltori dell’Alto Adige”. La “pianta dell’anno” è contrassegnata con apposite etichette e con l’FCS, nella persona di Giacomo Poluzzi nella veste di testimonial ufficiale.

Stephan Putzer del vivaio Planta è entusiasta della “sua” novità. “La ‘Rudbeckia Amarillo Gold è all’altezza del suo nome: i fiori dorati di 10-14 cm catturano l’attenzione già da lontano e risplendono per tutta l’estate con la loro fioritura continua fino all’autunno inoltrato. Sebbene prediliga le posizioni luminose e soleggiate, si sviluppa bene anche in penombra ed è resistente alle temperature più fresche. Una vera trionfatrice, insomma…”
Con la sua sfrenata “voglia di fiorire”, questa pianta è apprezzata sia da sola, sia in combinazione con altre varietà all’interno di fioriere, cesti appesi e vasi da balcone.

In linea con la fioritura robusta e persistente, testimonial della nuova ‘”Rudbeckia Amarillo Gold” è proprio l’FC Südtirol: i giocatori conoscono molto bene il significato di resistenza, voglia di vincere ed energia, desiderio di fare risultato attraverso il gioco di squadra e il valore del saper coltivare e realizzare un sogno. La ‘Rudbeckia Amarillo Gold’ rispecchia determinazione e prestanza, elementi preziosi nella trionfale corsa verso la storica promozione in serie B.

Quest’anno, il palcoscenico per la presentazione della “pianta dell’anno” è stato niente meno che lo Stadio Druso, la casa dell’FC Südtirol. Prima dell’ultima partita della stagione, i giocatori hanno omaggiato la squadra del Modena con la “Rudbeckia Amarillo Gold”, messa in bella mostra in diversi punti delle due tribune, in modo tale da dare il benvenuto ai tutti gli appassionati. Oltre ad abbellire lo stadio di viale Trieste, la pianta è in bella mostra anche presso l’FCS Center di Maso Ronco.

Notizie correlate
Ti potrebbero interessare
Abbonamenti: si parte con i rinnovi
Abbonamenti: si parte con i rinnovi
L’FC Südtirol apre la campagna per il prossimo campionato cadetto: dal 4 luglio e per i primi giorni spazio agli abbonati 2021-2022 per esercitare il diritto di prelazione con la possibilità di   confermare o modificare il posto in tribuna. Dall’11 luglio vendita aperta a tutti
Uffici chiusi dal 2 al 6 giugno
Uffici chiusi dal 2 al 6 giugno
FC Südtirol comunica che gli uffici presso la sede operativa all’FCS Center di Maso Ronco rimarranno chiusi al pubblico da giovedì 2 giugno a lunedì 6 giugno (incluso) prossimi
CeleBration nello splendore di Castel Freudenstein
CeleBration nello splendore di Castel Freudenstein
La cerimonia per festeggiare l’approdo in serie B si è svolta nella suggestiva cornice del maniero di Appiano alla presenza dei rappresentanti delle istituzioni, partner, sponsor, collaboratori, membri del “Club 100”, tutti stretti attorno alla società e ai protagonisti sul campo della memorabile impresa
Il 26 maggio l’assemblea dell’Fcd Alto Adige
Il 26 maggio l’assemblea dell’Fcd Alto Adige
Tutti i soci sono convocati per l’assemblea generale che si terrà giovedì 26 maggio 2022 in seconda convocazione alle ore 18.30 presso l’FCS Center di Appiano-Maso Ronco
Newsletter
Resta aggiornato su cosa sta succedendo nel mondo biancorosso!
 
 
 
Abbonati
 
 
Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.