04.02.2022
CALCIO D'INIZIO ALLO Stadio “Città di Meda” ALLE ORE 14:30
Sesta giornata del girone di ritorno del campionato di Serie C girone A 2021-2022 con l’FC Südtirol impegnato sul campo della terza della classe, il Renate. Calcio d’inizio alle ore 14.30 di sabato 5 febbraio 2022 sul terreno dello Stadio “Città di Meda”, nella provincia di Monza Brianza.

I biancorossi di mister Ivan Javorcic hanno ripreso l’attività a pieno regime. Nel nuovo anno quattro gare di campionato e altrettanti successi, nell’ordine: sul terreno della Pergocrema e in casa con Triestina, Legnago e Albinoleffe, con le ultime tre gare disputate in meno di una settimana. L’FC Südtirol con 22 gare giocate guida (imbattuto) la graduatoria del girone con 56 punti, frutto di 17 vittorie e 5 pareggi con 31 reti all’attivo e appena 5 al passivo. A 5 lunghezze e una gara giocata in più (23) si trova il Padova e, subito dietro, a quota 46 il Renate (23 partite).

I neroazzurri della più piccola cittadina di tutta la serie C (poco più di quattromila abitanti), terzi lo scorso anno nel girone A della serie C (per la seconda stagione di fila) per poi uscire di scena al secondo turno dei playoff, attualmente occupano il terzo gradino del podio forti di 14 vittorie, 4 pareggi e sconfitte con 39 reti all’attivo, di cui 14 ad opera del bomber del girone A, quel Francesco Galuppini da qualche settimana approdato in biancorosso e 25 al passivo. Il Renate ha conquistato 29 punti in casa con 9 vittorie e 2 pareggi, con una sola sconfitta tra le mura amiche, risalente alla prima giornata di campionato (0-3 contro il Padova). L’FC Südtirol in 10 gare esterne ha colto 24 punti (7 vittorie e 3 pareggi). La squadra del 51enne sammarinese Roberto Cevoli - tornato al Renate lo scorso 30 settembre al posto del dimissionario Parravicini – proviene dal pareggio a reti inviolate di martedì scorso sul terreno del Fiorenzuola e dai successi sul campo della Pro Sesto (4-1) e in casa con il Seregno 1-0 dopo lo stop a Padova (2-0).
All’andata, al “Druso” fini 2-0 per i biancorossi con doppietta di Broh, a segno al 23’ del primo tempo e al 4’ della ripresa.

GLI AVVERSARI
La storia in breve – L’AC Renate, fondata nel 1947, disputa l’ottavo campionato consecutivo in terza divisione nazionale a cui si aggiungono 4 presenze in quarta serie e 5 in quinta divisione.
L’allenatore: Roberto Cevoli, nato a Rimini il 29 dicembre 1968 ma di cittadinanza sammarinese, dopo oltre 500 presenze da calciatore tra i Professionisti, nel 2005 comincia il percorso da allenatore da Vicenza, in qualità di mister in seconda. Poi le esperienze con Foligno, Monza, Sanremese, Teuta (Albania), Reggina ed Imolese. Nella stagione 2017/2018, Cevoli ha guidato il Renate ad un brillante 7° posto in campionato, con tanto di qualificazione ai playoff. Lo scorso 30 agosto è tornato in neroazzurro, in sostituzione del dimissionario Parravicini.

I PRECEDENTI
Sono 9, di cui 8 in campionato. Per i biancorossi: 2 vittorie, 4 pareggi e 3 sconfitte. In Coppa Italia del 2 ottobre 2013 (FCS-Renate 2-3 dts). In campionato, stagione 2014-2015: FCS-Renate 1-2 (25’ Fischnaller; 45’ Scaccabarozzi, 80’ Gavazzi), Renate-FCS 1-0 (43’ Cocuzza); 2015-2016: FCS-Renate 0-0, Renate-FCS 0-0; 2017-2018: Renate-FCS 0-0; FCS-Renate 0-0; 2018-2019: Renate-FCS 0-1, FCS-Renate 0-1. All’andata, il 20 settembre 2021: FCS-Renate 2-0 (Broh al 23’ e al 49’).

EX DI TURNO

Francesco Galuppini, attaccante classe 1993, in forza da qualche settimana all’FCS vanta ha vestito la casacca del Renate dal giugno 2019 fino al gennaio 2022, andando sempre in doppia cifra. Nelle 3 stagioni, in campionato, rispettivamente: 11 gare in 25 gare nel 2019-2020, 14 reti in 35 gare nel 2020-2021 e 14 reti in 20 gare nella corrente stagione. Comprendendo tutte le competizioni: 92 gare con le “pantere neroazzurre” con 42 reti e 15 assist.

L’ARBITRO
A dirigere la gara è stato designato il Signor Luigi Carella di Bari coadiuvato dai Signori Luca Testi di Livorno ed Emanuele Bocca di Caserta, quarto ufficiale il Signor Davide Di Marco di Ciampino.
Il Signor Carella è alla Can-C da sei stagioni: 82 gare di campionato e 4 di playoff. 13 gare di regular season in serie C nel 2016-207 (tra queste FCS-Mantova 1-0 del 18 dicembre 2016 e Renate-Prato d2-0 del 2.10.2018) e altrettante nel 2017-2018.Nel 2018-2019: 17 gare di nel campionato di C, tra cui FCS-Triestina 2-0 del 17 ottobre 2018 e Pordenone-FCS 0-0 del 31 marzo 2019. Nel 2019-2020 ha diretto 14 gare di campionato (tra cui Renate-Carrarese 0-0 del 20.09.2019), una di play-off e una di play-out. Nella stagione regolare 2020-2021: 15 gare di campionato e di playoff , tra cui Olbia-Renate 2-2 del 13.12.2020 e la gara dei playoff Pro Vercelli-FCS 2-1 del 23.05.2021.

LA PARTITA IN DIRETTA
Diretta televisiva pay-per-view su ElevenSports , diretta televisiva pay-per-view su Sky Sport 258 (Satellitare), diretta live- ticker sul sito del FC Suedtirol; collegamenti radio in diretta sulle frequenze di Radio Dolomiti e di Radio NBC Rete Regione.

Notizie correlate
Ti potrebbero interessare
Lega B: il calcio tuteli le proprie risorse
Lega B: il calcio tuteli le proprie risorse
Appello alla Figc affinché sia portavoce presso il Governo per intervenire in merito alla  possibilità, prevista dal decreto legislativo 36/2021, che la cosiddetta “mutualità”, cioè il contributo che la Serie A è tenuta a versare alle altre leghe e alla stessa Figc, esca  dal calcio a favore di altre federazioni
Incontro club-arbitri
Incontro club-arbitri
Nell’ambito degli eventi formativi istituzionali il direttore di gara Daniele Perenzoni della Sezione Aia di Rovereto ha incontrato all’FCS Center i giocatori e lo staff dell’FC Südtirol 
Date e orari dalla 10a alla 14a giornata
Date e orari dalla 10a alla 14a giornata
Biancorossi in campo di sabato con il Parma, a Ferrara con la Spal, al Druso con il Cagliari e a Bari per poi giocare di domenica il 27 novembre, a Bolzano quando arriverà l’Ascoli
Poluzzi: "C'è rammarico per il gol subito, il nostro è un percorso lungo"
Poluzzi: "C'è rammarico per il gol subito, il nostro è un percorso lungo"
La parole dell'estremo difensore biancorosso dopo il pareggio casalingo con il Cosenza
Newsletter
Resta aggiornato su cosa sta succedendo nel mondo biancorosso!
 
 
 
Abbonati