26.02.2021
L'ottava di ritorno al 'Riviera delle Palme'
L’FC Südtirol si accinge ad affrontare la quattordicesima trasferta. Nella 27esima giornata, ottava del girone di ritorno del campionato di serie C girone B, i biancorossi saranno di scena tra le mura dello stadio “Riviera delle Palme” di San Benedetto del Tronto per affrontare i padroni di casa della Sambenedettese nel match in programma sabato 27 febbraio, alle ore 15.00, in modalità “a porte chiuse”.

La formazione di mister Stefano Vecchi è reduce dalla maiuscola prestazione fornita domenica scorsa nel big match casalingo con la capolista Padova, conclusosi in parità, con un gol per parte e qualche recriminazione per le cose che potevano essere e non sono state. Terzo in classifica, a quota 49 insieme al Perugia (due gare da recuperare), l’FC Südtirol si trova ora ad una lunghezza dal Modena e a cinque dal battistrada Padova. Nell’anticipo di sabato i biancorossi affrontano i rossoblù, marchigiani tornati dallo scorso 11 febbraio nelle mani di mister Paolo Montero, richiamato alla guida della squadra dopo le dimissioni di Mauro Zironelli, che aveva guidato la squadra dall’ottava giornata d’andata, ovvero dal pareggio al “Druso” per 0-0 e per sedici partite.

La Sambenedettese, squadra blasonata e con importanti ambizioni, proviene dallo stop per 4-1 subito a Modena. Dopo le vittorie con il Carpi e a Gubbio, nelle ultime cinque giornate ha colto due pareggi e ha perso tre volte. In classifica si trova a quota 38 punti. In settimana ha tesserato Mario Babić, centrocampista offensivo, classe ’92.   

IN CAMPO
In casa biancorossa assenti Fink, squalificato e gli infortunati Gatto e Odogwu. Marchi, quasi completamente ristabilito, non dovrebbe essere rischiato, mentre Malomo è tornato a completa disposizione.

GLI AVVERSARI
La storia in breve: La Sambenedettese vanta 21 partecipazioni in B, 43 in C e una Coppa Italia di Serie C, vinta nel 1991-1992, contro il Siena, con al timone Giorgio Rumignani. Prima apparizione tra i cadetti nel 1956-57. L’ultima partecipazione alla serie B risale alla stagione 1988-’89, poi tanta Serie C, con una Coppa Italia vinta nel 1991-’92. Tra le fila dei rossoblù di San Benedetto del Tronto hanno militato giocatori come Franco Colomba, Francesco Guidolin, Walter Zenga, Antonio Chimenti e Gigi Cagni che detiene tuttora il record di presenze in B, 483 (229 con la Samb). Senza dimenticare le due stagioni di Carlo Odorizzi, il trentino della Valle di Non, per un periodo al timone dell’FCS (con Fabio Sala nel 2004-2005). In tempi più recenti: Luca Cigarini, Mariano Bogliacino, Michele Canini, Julio Cesar Leon, Andrea Consigli, Danilo Soddimo e una delle ex bandiere biancorosse, Michael Cia, girato alla Samb dall’Atalanta nella stagione 2007/2008 (20 presenze, 5 reti).
L’allenatore: Paolo Ronald Montero Iglesias, nato a Montevideo il 3 settembre 1971, da calciatore ha chiuso la carriera nel Penarol dopo tanti anni in Italia con Atalanta prima e Juventus poi. Con i bianconeri ha vinto 4 scudetti, 3 supercoppe italiane, una Supercoppa Uefa e una Coppa Intercontinentale giocando tre finali di Champions League.  Dopo l’esperienza uruguaiana, nel 2019 è stato chiamato alla guida Samb., Quest’anno è stato avvicendato dopo 7 turni per essere poi chiamato dopo 16 giornate. 
Il cammino in campionato: 38 punti in 26 gare: 10 vittorie, 8 pareggi e altrettante sconfitte con 35 reti all’attivo e 32 al passivo, di cui 19 punti nelle 13 gare interne fin qui disputate (5 vittorie, 4 pareggi e 4 sconfitte; 20 reti segnate e 16 subite). Nelle ultime dieci giornate, dopo le vittorie con Virtus Verona e in casa della Feralpisalò, la sconfitta interna di misura con il Padova e i successi con Carpi e a Gubbio, ha perso il derby con la Ferman per pareggiare con il Fano e a Mantova prima degli stop con l’Imolese e a Modena.
Marcatori & assist man: 9 reti Facundo Lescano; 6 Ruben Botta; 4 Federico Angiulli; 3 Manuel Nocciolini, Maxi Lopez e Angelo D’Angelo; 2 Patrizio Masini; 1 Nicolò Fazzi e Antonio Bacio Terracino. Botta e Malotti i migliori assist ma con 3 passaggi-gol a testa. 
Mercato di gennaio - acquisti: Fazzi (Padova), Rossi (River Plate), Lombardo (Monopoli), Padovan (Imolese); cessioni: Malotti (Novara), Masini (Genoa), Nocciolini (fine prestito Parma).
Sabato in casa della Sambenedettese
I PRECEDENTI 
Sono 9 i precedenti in campionato con 4 vittorie biancorosse, 3 pareggi e 2 affermazioni della Samb. Il precedente più recente risale al girone d’andata: 0-0 al Druso il primo novembre, al ritorno a Bolzano dell’FCS dopo le prime gare interne giocate a Salò. Nel campionato scorso, il 17 novembre 2019 allo stadio Druso con il successo dell’FCS per 3-0 (3-0), arbitro il compianto Daniele De Santis di Lecce. Reti 10’Casiraghi, 11’ Mazzocchi, 26’ Morosini su rigore. La gara di ritorno non si disputò a causa lockdown. Nella stagione 2018-2019, nel primo turno dei playoff, il 12 maggio, l’FCS si impose 1-0 ai marchigiani al “Druso” con gol-partita di Morosini al 74’. In regular season, nel ritorno, in viale Trieste, i biancorossi la spuntarono 2-1 (42’ Morosini, 44’ Stanco, 86’ Turchetta), mentre all’andata al “Riviera delle Palme” vinsero i padroni di casa: 1-0 (18’ Di Massimo). Nella stagione 2017/2018 0-1 all’andata a San Benedetto del Tronto (81’ Erlić) e 1-1 a Bolzano (42’ Costantino, 69’ Simone Mattia). Nel 2016/2017 all’andata Samb-FCS 2-2 (41’ Fink, 70’ Di Massimo, 78’ Cia, 84’ Lulli), 2-5 nel ritorno (2’ Tulli, 13’ e 17’ Mancuso, 51’ Tait, 87’ Bernardo, 90’+2’ Mancuso).

L’ARBITRO DELL’INCONTRO
A dirigere la sfida del “Riviera delle Palme” è stato designato il Signor Luca Bitonti della sezione di Bologna coadiuvato dai Signori Giorgio Lazzaroni di Udine e Thomas Miniutti di Maniago del Friuli, quarto ufficiale il Signor Alberto Ruben Arena di Torre del Greco. Il Signor Bitonti, 33 anni, alla quarta stagione in forza alla Can-C, è alla 53esima gara nel campionato di , 16esima nel girone B. Cinque i precedenti con le due squadre: 2018-2019 Samb-Renate 0-2, FCS-Fano 0-0, FCS-Ternana 2-1; 2019-2020 Fano-Samb 1-3, Fermana-FCS 2-1.

LA PARTITA IN DIRETTA
Diretta televisiva pay-per-view su ElevenSports; Sky Sport 253; diretta live- ticker sul sito www.fc-suedtirol.com; collegamenti radio in diretta sulle frequenze di Radio Dolomiti.

Notizie correlate
Ti potrebbero interessare
Poluzzi è il “Giocatore del mese Putzer” di marzo
Poluzzi è il “Giocatore del mese Putzer” di marzo
Il vicepresidente biancorosso Walter Pardatscher ha consegnato all’estremo difensore la statuetta personalizzata sponsorizzata dal noto albergo-ristorante di Sciaves
Supercoppa al Modena, l’FCS festeggia in piazza
Supercoppa al Modena, l’FCS festeggia in piazza
Nella terza e decisiva gara del triangolare tra le tre vincitrici dei gironi di Serie C 2021-2022,l’FC Südtirol ospita gli emiliani, che la spuntano per 2-0 e si aggiudicano il trofeo. Dopo la partita la festa biancorossa in Piazza Walther per la storica e memorabile promozione in serie B.
Supercoppa in palio al “Druso”
Supercoppa in palio al “Druso”
Nella terza e decisiva gara del minitorneo tra le tre vincitrici dei gironi di Serie C 2021-2022 i biancorossi ospitano il Modena dell’ex Tesser (sabato 14 maggio alle ore 16.00). Dopo il successo a Bari (2-1) e il pareggio 3-3 tra Modena e Bari, alla squadra di Javorcic basterebbe il pareggio per aggiudicarsi il trofeo. Dopo la partita ci sarà la festa in Piazza Walther
Sabato, dopo la partita, tutti in Piazza Walther per la grande festa
Sabato, dopo la partita, tutti in Piazza Walther per la grande festa
Sabato 14 maggio, dopo la decisiva partita di Supercoppa di serie C, in programma allo Stadio Druso con il Modena si svolgerà la grande festa in Piazza Walther a Bolzano
Newsletter
Resta aggiornato su cosa sta succedendo nel mondo biancorosso!
 
 
 
Abbonati
 
 
Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.