16.01.2021
Le prime dichiarazioni ai canali di FCS TV
Sono particolarmente contento di essere tornato all’FC Südtirol. Qui arrivai nel gennaio del 2010 per affrontare la prima esperienza lontano da casa. Mi ambientai ben presto, in un contesto splendido. L’epilogo di quella stagione fu straordinario: promozione in C1 vincendo la decisiva gara con la Valenzana, in uno stadio Druso stracolmo, con il mio gol al 69’. A Bolzano sono particolarmente legato in quanto qui ho conosciuto mia moglie, la mamma dei miei due bimbi. Ho sempre seguito l’FCS e l’ho affrontato da avversario. Questa realtà negli anni è cresciuta in modo esponenziale e sta sviluppando un progetto importante”. 

Queste le prime dichiarazioni rilasciate da Mattia Marchi al suo arrivo in biancorosso all’FCS Center.
Notizie correlate
Ti potrebbero interessare
Arpili e Vagnini nello staff di mister Zauli
Arpili e Vagnini nello staff di mister Zauli
Completato lo staff tecnico della prima squadra biancorossa con l’inserimento in organico del nuovo preparatore atletico e del nuovo match analyst Lorenzo Vagnini accanto ai riconfermati Leandro Greco (vice-allenatore) e Massimo Marini (preparatore dei portieri)
Davi: “Continuo a coltivare il sogno che avevo quando ero ragazzino”
Davi: “Continuo a coltivare il sogno che avevo quando ero ragazzino”
Le dichiarazioni del difensore biancorosso cresciuto in casa dopo il rinnovo del contratto
Davi prolunga l’accordo fino al 2025
Davi prolunga l’accordo fino al 2025
Il 22enne difensore-esterno basso mancino cresciuto nelle giovanili biancorosse ha sottoscritto un nuovo contratto con il club biancorosso con scadenza fissata tra tre anni
Iacobucci: “Torno con piacere in una realtà che già era ottima e che ora lo è ancora di più”
Iacobucci: “Torno con piacere in una realtà che già era ottima e che ora lo è ancora di più”
Secondo l’estremo difensore, 31 enne, tornato in biancorosso dieci anni dopo e con un bagaglio d’esperienza importante con l’esperienza in serie A e quasi duecento gare in B per raggiungere qualsiasi obiettivo bisogna essere uniti, compatti e costanti nel lavoro quotidiano
Newsletter
Resta aggiornato su cosa sta succedendo nel mondo biancorosso!
 
 
 
Abbonati
 
 
Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.