07.02.2021
Succede tutto nella ripresa: gran punizione di Casiraghi, il raddoppio di Odogwu su calcio di rigore e. nel finale, la rete dei padroni di casa firmata da Gomez
L’FC Südtirol si conferma in vetta. Nella 23esima giornata del campionato di serie C girone B, quarta del girone di ritorno i biancorossi espugnano per 2-1 il campo del Gubbio. Sul terreno del Polisportivo San Biagio “Bruno Barbetti” eugubino succede tutto nella ripresa, dopo un primo tempo conclusosi a reti inviolate, con il gioco fortemente condizionato dalle condizioni pesanti del campo a causa della pioggia. Nel secondo tempo la formazione di mister Stefano Vecchi, dopo un paio di occasioni mancate sblocca il risultato al 27’ con una punizione magistralmente calciata da Daniele Casiraghi. L’ex di turno, dalla trequarti campo fa partire un destro potente con la palla, a spiovere, che si insacca poco sotto l’incrocio dei pali alla sinistra di Zamarion, subentrato nel primo tempo a Cucchietti (l’altro ex di giornata): 0-1. Il raddoppio ospite arriva al 41’, quando. Marchi viene atterrato in area: l’arbitro, ben posizionato, non ha dubbio e concede il calcio di rigore, Dagli undici metri calcia Odogwu, sinistro alla sinistra a spiazzare Zamarion: 0-2. Gli eugubini dimezzano lo svantaggio poco dopo, al 43’: angolo dalla sinistra, testa in area di Gomez e palla in rete per l’ 1-2 finale. Sesto risultato utile per i biancorossi di mister Vecchi, che si confermano in testa alla classifica.

IN CAMPO

Moduli speculari. Vincenzo Torrente, presenta il Gubbio con il 4-3-1-2. In porta l’ex Cucchietti, linea difensiva con Formiconi, Uggè, Signorini e Migliorelli, in mezzo al campo Oukhadda, Hamlili e Malaccari, con Pasquato dietro a Gomez e Fedato.
Mister Stefano Vecchi schiera l’FCS con il 4-3-1-2: davanti a Poluzzi, linea difensiva con El Kaouakibi, Vinetot, Malomo e Fabbri, a centrocampo Tait, Karic e Gatto con Casiraghi dietro alle punte Odogwu, Fischnaller.

LIVE MATCH
Primo tempo

22’ Punizione di Casiraghi dalla sinistra, la palla finisce in rete subito dopo il fischio dell'arbitro per un fallo in area.
25’ Uggè entra in contatto con Odogwu in area, il biancorosso finisce a terra, ma l'arbitro concede solo l'angolo. Batte Casiraghi dalla bandierina di destra, testa di Fischnaller in mischia, grande parata di Cucchietti sulla linea di porta.
31’ Cucchietti esce a valanga, travolge Fischnaller in area, il direttore di gara fischia la punizione per i padroni di casa.
36’ Malaccari scarica per Pasquato che prova il tiro dalla media distanza, palla sopra la traversa ospite.
37’ Conclusione di Fischnaller in area, respinge Cucchietti, la difesa eugubina si rifugia in angolo, il quarto per l'FCS.
38’ Quinto angolo ospite dalla sinistra: Casiraghi mette in mezzo, ci prova di desta Odogwu, la palla finisce di poco fuori bersaglio.

Secondo tempo

3’ Sinistro di Fedato in area in diagonale, Poluzzi respinge in angolo.
12’ Pasquato serve dalla sinistra Oukhadda sul lato opposto, conclusione al volo in area, palla sul fondo.
27’ Gran punizione di Daniele Casiraghi dalla trequarti campo: destro e palla a spiovere che si insacca poco sotto l’incrocio dei pali alla sinistra di Zamarion: 0-1
38’ Punizione da poco prima del fondo di sinistra, calcia Voltan palla sopra la traversa.
41’ Marchi atterrato in area: l’arbitro, ben posizionato, non ha dubbio e concede il calcio di rigore Dagli undici metri calcia Raphael Odogwu, sinistro alla sinistra a spiazzare Zamarion: 0-2
43’ Angolo dalla sinistra, testa in area di Gomez, palla in rete: 1-2


AS GUBBIO 1910 - FC SÜDTIROL 1-2 (0-0)
AS GUBBIO 1910 (4-3-1-2):
Cucchietti (40’ pt Zamarion), Formiconi (36’ st Pellegrini), Uggè, Signorini, Migliorelli (36’ st Ingrosso); Oukhadda, Hamlili, Malaccari; Pasquato; Gomez, Fedato (20’ st De Silvestro).
A disposizione: Sdaigui, Serena, Megelaitis, Sainz-Maza, Elisei, Cinaglia, Munoz.
Allenatore: Vincenzo Torrente
FC SÜDTIROL (4-3-1-2): Poluzzi; El Kaouakibi, Vinetot (29’ st Curto), Malomo, Fabbri; Tait, Karic (13’ st Beccaro), Gatto; Casiraghi (29’ st Voltan); Odogwu (44’ st Morelli), Fischnaller (13’ st Marchi).
A disposizione: Meneghetti, Pircher, Fink, Davi, Rover, Greco, Magnaghi.
Allenatore: Stefano Vecchi.
ARBITRO: Marco Monaldi di Macerata
ASSISTENTI: Michele Somma e Francesco D’Apice di Castellammare di Stabia  
IV UFFICIALE: Mario Saia di Palermo 
RETI: 0:1 28’ st Casiraghi (FCS), 0:2 41’ st rig. Odogwu (FCS), 1:2 43’ st Gomez (G).
NOTE: cielo coperto, pioggia intermittente, temperatura fredda e umida, campo molto pesante a causa delle copiose precipitazioni piovose.
Ammoniti: 23’ pt Migliorelli (G), 43’ pt Tait (FCS); 25’ st Gomez (G), 30’ st Formiconi (G), 45’ st Beccaro (FCS). Espulso 45’ st Torrente (G).
Angoli: 5-6 (2-5).  Recupero: 2’+ 5’ 
Notizie correlate
Ti potrebbero interessare
Pareggia la Primavera 3, stop per U17, U16 e U15
Pareggia la Primavera 3, stop per U17, U16 e U15
La maggiore formazione giovanile impatta in casa sullo 0-0 contro il Lecco nella prima giornata. Quarto stop per la formazione di Hilmi battuta in trasferta dalla Cremonese, mentre le altre due formazioni nazionali cedono in casa contro il Venezia nel turno inaugurale
FCS Women U17 in campo per le pari opportunità
FCS Women U17 in campo per le pari opportunità
Le giovani calciatrici biancorosse hanno partecipato alla Giornata delle pari opportunità e alla promozione della stesura del primo Piano d’azione per le parità in provincia di Bolzano
Le nuove sfide delle giovanili nazionali
Le nuove sfide delle giovanili nazionali
Già da qualche settimana è partito il campionato nazionale Under 17 con club di serie A e B. Nel fine settimana è previsto l’inizio dei campionati Primavera-3 con i biancorossi impegnati sabato in casa contro il Lecco e Under 16 e Under 15 di scena domenica all’FCS Center contro il Venezia
Lega B: il calcio tuteli le proprie risorse
Lega B: il calcio tuteli le proprie risorse
Appello alla Figc affinché sia portavoce presso il Governo per intervenire in merito alla  possibilità, prevista dal decreto legislativo 36/2021, che la cosiddetta “mutualità”, cioè il contributo che la Serie A è tenuta a versare alle altre leghe e alla stessa Figc, esca  dal calcio a favore di altre federazioni
Newsletter
Resta aggiornato su cosa sta succedendo nel mondo biancorosso!
 
 
 
Abbonati