10.09.2019
Turchetta, Casiraghi e Petrella si raccontano
Turchetta è il 'veterano' biancorsso del trio, Cairaghi e Petrella sono arrivati invece quest'estate. Conosciamoli meglio, nei loro aspetti più curiosi e meno conosciuti....


Ragazzi, partiamo da una domanda apparentemente banale ma ai più sconosciuta. Siete calciatori e come tali con la 'valigia in mano' per definizione e professione. Ma dove risiedete?
Daniele Casiraghi: “A Pozzo d’Adda, in provincia di Milano”.
Gianluca Turchetta: “A Ravenna, nella mia amata Romagna”.
Mirco Petrella: “A Pratola Peligna, in provincia de l'Aquila, in Abruzzo”.

Dove e quando avete iniziato a giocare a calcio?
Daniele Casiraghi: “All'Olimpic Trezzanese, piccola Società milanese di Trezzano Rosa. I primi calci al pallone ho iniziato a darli a 6 anni”. 
Gianluca Turchetta: “All'Azzurra Rinascita Ravenna. Avevo solo 5 anni”
Mirco Petrella: “Anch'io a soli 5 anni, e nel Pratola, la squadra del mio paese natale”.

In breve: la vostra trafila calcistica e le squadre principali nelle quali avete giocato.
Daniele Casiraghi: “Dopo il settore giovanile la Tritium, con debutto fra i professionisti con mister Vecchi in panchina, quindi Pro Patria, Ancona, Gubbio, squadra quest'ultima dove ho militato nelle ultime tre stagioni, quattro complessivamente”.
Gianluca Turchetta: “Di squadre, ora che mi ci fate pensare, ne ho girate tante: Cesena, Bellaria, Südtirol, Matera, Barletta, Forlì, Maceratese, Casertana e adesso ancora Südtirol dalla scorsa stagione. Tante? Diciamo che mi hanno aiutato ad accumulare un buon bagaglio di esperienza...”.
Mirco Petrella: “Le mie squadre sono poche: Pescara, Teramo, Triestina, squadra quest'ultima nella quale ho militato nelle ultime sue stagioni. Ci stavo bene, ho ricevuto anche altre proposte, ma ho voluto fortissimamente il Südtirol...”.


Continua a leggere l’intervista nell'ultima edizione del nostro magazine FCS News.






Notizie correlate
Ti potrebbero interessare
Polak, il corazziere di Liberec
Polak, il corazziere di Liberec
Jan Polak, con i suoi 30 anni e sei mesi, è il secondo giocatore più “anziano” della rosa biancorossa. Arrivato in estate all'FCS è diventato titolare inamovibile, con Vinetot, della difesa altoatesina
Biglietti ospiti: FC Südtirol - Sambenedettese (17.11.2019)
Biglietti ospiti: FC Südtirol - Sambenedettese (17.11.2019)
Modalità di acquisto ticket e informazioni utili per la tifoseria della squadra ospite
Il Südtirol espugna Padova ed è secondo in classifica
Il Südtirol espugna Padova ed è secondo in classifica
Il big match dell’ “Euganeo” finisce con il meritato successo dei biancoross, che grazie al gol-partita di Mazzocchi ad inizio ripresa agganciano i biancoscudati dietro la capolista Vicenza  
Big match a Padova, sul campo della capolista
Big match a Padova, sul campo della capolista
Domenica, con calcio d’inizio alle ore 17.30, nella seconda trasferta di fila la compagine di mister Stefano Vecchi affronta i biancoscudati primi della classe sul terreno dell’ “Euganeo”
Newsletter
Info & News
 
 
 
Abbonati
 
 
Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.