31.03.2020
Il botta e risposta su Instagram
I giocatori dell’FCS trascorrono le giornate a casa seguendo il programma di allenamento predisposto, informandosi sulla delicata situazione e in veste di tifosi per tutto il personale sanitario e non solo impegnato in prima linea nel fronteggiare l’emergenza. I biancorossi, all’insegna del #iorestoacasa e #distantimauniti, attraverso i social mantengono costanti contatti con società, staff, compagni, familiari e i tifosi.

Emanuele Gatto, si è reso disponibile per rispondere, attraverso il profilo Instagram dell’FCS, alle domande dei tifosi. Nella prima gli è stato chiesto: qual è la tua squadra del cuore: “Torino” ha risposto il centrocampista, cresciuto nelle giovanili granata. E poi:

Chi preferisci tra Cristiano Ronaldo e Messi?
“Messi, il mio giocatore preferito, mentre l’idolo di sempre è Steven Gerrard”

Chi scegli tra Pirlo e Modric?
“Pirlo”

Cosa ti piace di più del Südtirol?
“Tutto: centro sportivo, società, compagni, tifosi”

Hai mai giocato contro Cani?
“No, ma sarebbe una scena divertente”

Dal compagno di squadra Matteo Gasperi; quante partite di NBA stai guardando in questo periodo?
“Diciamo che il League Pass e la programmazione Sky aiutano in questa quarantena. Grande Gass”

Dai tifosi: i buoni propositi di quest’anno?
“Beh prima di tutto sconfiggere questo virus e poi tornare a giocare, l’importante ora è questo”,

Preferisce un centrocampo a tre o quattro?
“E’ indifferente, dato che mi sono trovato bene con entrambi”

Il futuro di questa stagione?
“La salute prima di tutto! Non so se il campionato finirà, al momento non ho elementi per rispondere. Ora dobbiamo sconfiggere il virus, poi speriamo di poter tornare in campo”.

Il motivo del numero 8?
“E’ il mio numero preferito da sempre”

Il soprannome?
“Cat, per ovvi motivi”

Il compagno con cui hai legato di più, il più forte e il più pignolo?
“Ho legato con tutti ma se devo fare un nome dico Casiraghi”. Tanti sono forti! Se devo dirne uno allora dico Berardocco. Il più pignolo? Assolutamente Fabbri”.

Un tifoso ci prova: mi regali la tua maglia?
“Quando ci incontreremo allo stadio, volentieri”.

Piatto altoatesino preferito e cibi più graditi?
“Pizza e canederli. I canederli sono buonissimi!”

Chi è il tuo capitano preferito della serie A?
“Belotti, anche se il mio capitano al fantacalcio è Cionek”

Come stai mantenendo la forma?
“Allenamenti in casa, sempre e rigorosamente, scelti dal prof. Berselli

Come ti trovi a Bolzano e all’FCS:
“Benissimo, si sta davvero bene in una società bellissima e ambiziosa”.

In conclusione i saluti…
“Grazie a tutti per le domande e il tempo trascorso insieme, un abbraccio virtuale!”.

Notizie correlate
Ti potrebbero interessare
FCS-Ternana, dirige il Signor Marcenaro
FCS-Ternana, dirige il Signor Marcenaro
Designato l’arbitro della partita di domenica prossima – diciassettesima e terzultima giornata d’andata - in programma allo Stadio Druso di Bolzano con calcio d’inizio alle ore 15.00
Masiello: "Un passaggio di crescita"
Masiello: "Un passaggio di crescita"
L'esperto difensore biancorosso ha analizzato la sconfitta per 2 a 0 contro il Genoa
Bisoli: "Siamo andati in svantaggio nel nostro momento migliore"
Bisoli: "Siamo andati in svantaggio nel nostro momento migliore"
Il commento del tecnico dopo la sconfitta per 2 a 0 di Genova
Il Genoa frena i biancorossi
Il Genoa frena i biancorossi
Nella 16° giornata d’andata – turno infrasettimanale – l’FC Südtirol esce battuto 2-0 da Genova
Newsletter
Resta aggiornato su cosa sta succedendo nel mondo biancorosso!
 
 
 
Abbonati