30.01.2021
Vantaggio al 10’ con Vinetot e pareggio dei padroni di casa al 27’ della ripresa con Neglia che si vede respingere il rigore da Poluzzi ma in ribattuta ribadisce in rete
Finisce con un gol per parte tra Fermana e FC Südtirol nella 21esima giornata del campionato di serie C girone B, seconda del girone di ritorno. I biancorossi di mister Stefano Vecchi affrontano i marchigiani diretti da Giovanni Cornacchini sul terreno dell’“Bruno Recchioni” di Fermo impattando sull’1-1. Biancorossi in vantaggio al 10’, al termine della prima vera e propria occasione da rete della gara. Corner dalla destra – il primo della gara - di Casiraghi con la palla in area per la spizzata di testa da Magnaghi che si trasforma in un prezioso assit per Vinetot che si avventa sul pallone e deposita in gol firmando lo 0-1. Nella ripresa il pareggio dei marchigiani. Al 27’ Neglia entra in area dal fondo di sinistra ed entra in contatto con Greco finendo a terra: rigore per i padroni di casa. Batte lo stesso Neglia dagli undici metri, Poluzzi intuisce e smanaccia, ma sulla ribattuta Neglia riesce a ribadire in gol per l’1-1. Gli ospiti chiudono in avanti e in due occasioni protestano per la mancata concessione della massima punizione.

IN CAMPO

Giovanni Cornacchini, presenta la Fermana con il 4-4-2. In porta Ginestra, in difesa Mordini, Scrosta, Manetta e De Pascalis, in mezzo al campo Urbinati, Grossi, Iotti e Neglia in avanti Cognini e D'Anna.
Mister Stefano Vecchi schiera l’FCS con il 4-3-1-2: davanti a Poluzzi, linea difensiva con El Kaouakibi, Vinetot, Malomo e Fabbri, a centrocampo Tait, Greco e Beccaro con Casiraghi dietro le punte Fischnaller e Magnaghi.


LIVE MATCH
Primo tempo
10’ Alla prima vera e propria occasione gli ospiti aprono lo score: corner dalla destra di Casiraghi, palla in area, spizzata di testa da Magnaghi che diventa un assist al bacio per il tocco al volo in rete di Vinetot, chi si avventa sul pallone e firma lo 0-1.
36’ Dopo una prolungata fase di stallo: traversone dalla sinistra di Fabbri a cercare Tait in area sul lato opposto; la palla, alta di poco, termina sul fondo.

42’ In seguito ad una sbavatura difensiva ospite Cognini e si trova sui piedi un pallone prezioso ma non riesce a controllarlo.
Secondo tempo
1’ Da sinistra, in area ospite, Neglia prova il destro a giro ma la palla finisce abbondantemente sul fondo.
2’ Ci prova Beccaro in area marchigiana, dalla sinistra: tiro a giro, palla out.
9’ Neglia serve Grossi, conclusione da limite dell'area con palla sul fondo alla sinistra di Poluzzi.
13’ Punizione dal limite: Neglia scavalca la barriera ma non centra la porta; palla sopra la traversa.
27’ Neglia entra in area ed entra in contatto con Greco, finisce a terra: rigore per i padroni di casa. Batte Neglia dagli undici metri, Poluzzi intuisce e smanaccia, sulla ribattuta Neglia riesce a ribadire in gol: 1-1 
37’ Due biancorossi finiscono a terra in area sugli sviluppi del corner battuto da Casiraghi: si prosegue.
42’ Sperotto-Marchi contatto in area di casa, il biancorosso finisce a terra; l’arbitro lo ammonisce
45’ + 4’ I biancorossi chiudono in avanti, ma non passano. Finisce dopo 4' di recupero: 1-1.

FERMANA - FC SÜDTIROL 1-1 (0-1)
FERMANA (4-4-2):
Ginestra; Mordini (17’ st Sperotto), Scrosta, Manetta, De Pascalis (1’ st Rossoni); Urbinati, Grossi (17’ st Grbac), Iotti, Neglia; D’Anna (42’ st Bonetto), Cognini (33’ st Cremona)
A disposizione: Massolo, Colombo, Manzi, Staiano, Palmieri.
Allenatore: Giovanni Cornacchini
FC SÜDTIROL (4-3-1-2): Poluzzi; El Kaouakibi, Vinetot, Malomo, Fabbri; Tait, Greco (28’ st Gatto), Beccaro; Casiraghi (37’ Voltan); Fischnaller (28’ st Rover), Magnaghi (15’ st Marchi)
A disposizione: Meneghetti, Curto, Odogwu, Fink, Pircher, Davi, Karic, Morelli.
Allenatore: Stefano Vecchi.
ARBITRO: Daniele Rutella di Enna 
ASSISTENTI: Dario Garzelli di Livorno e Francesco Santi di Prato 
IV UFFICIALE: Ermanno Feliciani di Teramo
RETI: 1:0 10’ pt Vinetot (FCS), 1:1 27’ st Neglia (F). 
NOTE: cielo sereno all’inizio, temperatura attorno ai 15°, campo gibboso e sabbioso in diverse zone.
Ammoniti: 10’ pt Ginestra (F), 18’ pt De Pascalis (F), 24’ pt Beccaro (FCS), 12’ st El Kaouakibi (FCS), 18’ st Greco (FCS), 42’ st Marchi (FCS), 43’ st Vecchi (FCS) e Cornacchini (F).
Angoli: 2-5 (1-1). Recupero: 2’+ 4’ 

Notizie correlate
Ti potrebbero interessare
Davi: “Continuo a coltivare il sogno che avevo quando ero ragazzino”
Davi: “Continuo a coltivare il sogno che avevo quando ero ragazzino”
Le dichiarazioni del difensore biancorosso cresciuto in casa dopo il rinnovo del contratto
Davi prolunga l’accordo fino al 2025
Davi prolunga l’accordo fino al 2025
Il 22enne difensore-esterno basso mancino cresciuto nelle giovanili biancorosse ha sottoscritto un nuovo contratto con il club biancorosso con scadenza fissata tra tre anni
Iacobucci: “Torno con piacere in una realtà che già era ottima e che ora lo è ancora di più”
Iacobucci: “Torno con piacere in una realtà che già era ottima e che ora lo è ancora di più”
Secondo l’estremo difensore, 31 enne, tornato in biancorosso dieci anni dopo e con un bagaglio d’esperienza importante con l’esperienza in serie A e quasi duecento gare in B per raggiungere qualsiasi obiettivo bisogna essere uniti, compatti e costanti nel lavoro quotidiano
D’Orazio: “Sono molto carico e fiero di essere qui. Sono grato a chi mi ha voluto fin da subito”
D’Orazio: “Sono molto carico e fiero di essere qui. Sono grato a chi mi ha voluto fin da subito”
Le dichiarazioni a caldo del 32enne difensore esterno sinistro che in biancorosso ritrova mister Lamberto Zauli con il quale ha condiviso l’esperienza a Teramo e Mirko Carretta, suo compagno nel Cosenza
Newsletter
Resta aggiornato su cosa sta succedendo nel mondo biancorosso!
 
 
 
Abbonati
 
 
Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.