24.04.2022
Nella 38esima giornata, 19esima e ultima del girone di ritorno i biancorossi di mister Ivan Javorcic si impongono per 2-0 alla Triestina sul terreno del “Nereo Rocco” con la doppietta di Casiraghi e conquistano la prima, storica promozione tra i cadetti
Serie B, Serie B, Serie B! L’FC Südtirol scrive una memorabile pagina di storia in terra giuliana conquistando la serie cadetta al termine di una stagione semplicemente fantastica, condotta sempre ai vertici della graduatoria. Nella 38esima giornata, 19esima e ultima del girone di ritorno della Serie C girone A, i biancorossi si impongono per 2-0 contro la Triestina sul terreno dello Stadio “Nereo Rocco” grazie alla doppietta di Daniele Casiraghi. Un successo che vale l’ascesa in serie B, dodici anni dopo la conquista della terza divisione nazionale (2010) e ventidue dopo l’approdo tra i professionisti (2000), in una storia iniziata nel 1995 in Promozione.
Al 41’ del primo tempo la sblocca Casiraghi: Zaro recupera palla sulla propria trequarti e consegna a Moscati, che serve Davi in profondità, il terzino cerca Odogwu, che a sua volta appoggia per Casiraghi: conclusione precisa del trequartista biancorosso, con il pallone che bacia il palo più lontano ed entra in rete: 0-1. Nella ripresa, al 19’, il raddoppio dello stesso Casiraghi: su un rinvio della difesa triestina, Gatto arriva prima di tutti e serve di testa il fantasista biancorosso, che scavalca Martinez in uscita con un tocco sotto: 0-2.

IN CAMPO

Mister Cristian Bucchi schiera la “sua” Triestina con il 4-2-3-1: davanti a Martinez la difesa con Rapisarda, Volta, Ligi e St. Clair, davanti alla linea arretrata Crimi e Calvano, in mezzo al campo Galeazzi, Sarno e Procaccio dietro a Trotta.
Mister Ivan Javorcic, schiera i biancorossi ospiti con il 4-3-2-1: davanti a Poluzzi, linea difensiva con
Davi, Curto, Zaro e Malomo, in mezzo al campo Broh, Gatto e Moscati con Casiraghi e Rover dietro a Odogwu.

LIVE MATCH
Primo tempo

11’ Punizione dalla trequarti di Galazzi, che trova sul secondo palo Rapisarda: l'incornata termina però alta.
15’ Conclusione dal limite di Malomo su retro sponda di Broh. Palla che non viene colpita benissimo e che passa a qualche metro dal palo.
22’ Cross rasoterra di Broh, controllo in area e tiro di sinistro ribattuto; primo corner.
34’ Tiro mancino dal vertice dell'area di sinistra di Davi al termine di una ripartenza ospite, palla fuori bersaglio.
40’ Odogwu prova il tiro dal limite, murato dalla difesa della Triestina, che contiene e si affida alle ripartenze.
41’ La sblocca Casiraghi! Zaro recupera palla sulla propria trequarti e consegna a Moscati, che serve Davi in profondità. Il terzino cerca Odogwu, che a sua volta appoggia per Casiraghi: conclusione precisa del trequartista biancorosso, con il pallone che bacia il palo più lontano ed entra in rete: 0-1
45’ + 2’ Broh crossa per Casiraghi, che spizza fuori area per l'accorrente Moscati: la conclusione mancina del biancorossi viene respinta con la mano in area da St. Clair, ma l'arbitro assegna solamente il corner.

Secondo tempo
2’ Spizzata di Malomo su punizione di Casiraghi, Martinez respinge
7’ Occasione giuliana: punizione dal fondo di sinistra di St.Clair palla che trova il primo palo e torna in gioco, Crimi riprende e conclude alto.
19’ Raddoppia Casiraghi! Su un rinvio della difesa triestina, Gatto arriva prima di tutti e serve di testa Casiraghi, che scavalca Martinez in uscita con un tocco sotto: 0-2.
42’ Palo di Gomez.
Voliamo in serie B
US TRIESTINA CALCIO 1918 - F.C. SÜDTIROL 0-2 (0-1)
US TRIESTINA CALCIO 1918 (4-2-3-1):
Martinez; Rapisarda, Volta (14’ st Negro), Ligi, St. Clair (22’ st Iotti); Crimi, Calvano; Galazzi, Sarno (19’ pt Petrella), Procaccio (22’ st Litteri); Trotta (14’ st Gomez).
A disposizione: Offredi, Ala-Myllymaki, Lopez, De Luca, Baldi.
Allenatore: Cristian Bucchi
F.C. SÜDTIROL (4-3-2-1): Poluzzi; Davi, Curto, Zaro, Malomo (44’ st Vinetot); Broh (44’ st Broh), Gatto, Moscati (26’ st Fabbri); Casiraghi (26’ st Beccaro), Rover; Odogwu (34’ st Eklu).
A disposizione: Meli, Voltan, Fink, Fischnaller, Galuppini, Tait, H’Maidat.
Allenatore: Ivan Javorcic
ARBITRO: Federico Longo di Paola
ASSISTENTI: Mattia Politi di Lecce e Andrea Niedda di Ozieri
IV UFFICIALE: Andrea Ancora di Roma-1
RETI: 41’ pt 0:1 Casiraghi (FCS), 19’ st 0:2 Casiraghi (FCS
NOTE: cielo parzialmente sereno, temperatura attorno ai 16-17°, campo in buone condizioni, leggermente allentato a causa della pioggia battente caduta nella prima mattinata.
Ammoniti: 2’ pt Volta (TS), 10’ Zaro (FCS), 20’ pt Malomo (FCS), 41’ st Meli (FCS).
Angoli: 5-3 (0-3).
Recupero
: 3’+ 4’

Notizie correlate
Ti potrebbero interessare
FCS-Lecco affidata al Signor Santoro
FCS-Lecco affidata al Signor Santoro
Il direttore di gara messinese arbitrerà la partita di sabato prossimo - 28esima giornata della Serie B 2023-2024 - in programma allo Stadio Druso di Bolzano con calcio d’inizio alle ore 14.00
Le condizioni di Pecorino e Tait
Le condizioni di Pecorino e Tait
All’attaccante è stata diagnosticata una lesione del legamento collaterale mediale del ginocchio destro, mentre il capitano ha rimediato una contusione alla testa tibiale della gamba destra
Odogwu: "Un gol prezioso che aspettavo da tempo"
Odogwu: "Un gol prezioso che aspettavo da tempo"
Le parole dell'attaccante biancorosso, tornato in gol in occasione della trasferta di Reggio Emilia
1-1 sul campo della Reggiana
1-1 sul campo della Reggiana
Nell’ottava giornata di ritorno, la squadra di mister Valente conquista un prezioso punto in rimonta sul terreno del Mapei Stadium-Città del Tricolore: padroni di casa in vantaggio con Pieragnolo al 18’ della ripresa, pareggio di Odogwu al 27’
 
Newsletter
Resta aggiornato su cosa sta succedendo nel mondo biancorosso!
 
 
 
Abbonati