13.06.2022
Curiosità sul nuovo allenatore biancorosso
PASSATO IMPORTANTE
Calciatore dai piedi buoni, trequartista (un „10 e mezzo“) con il fiuto del gol. Memorabile quello del successo interno per 1-0 del Vicenza nella semifinale d’andata della Coppa delle Coppe ’98 contro il Chelsea di Vialli, Zola e Di Matteo.

TRIONFI
Da giocatore ha vinto un campionato di C2 con il Crevalcore, due di C1 con il Ravenna e due di serie B con Vicenza e Palermo.

ESORDI
Soprannominato dall’ex Presidente del Palermo Maurizio Zamparini “Lo Zidane della B”, debutta in serie A a 26 anni, nel 1997, con il Vicenza. La prima panchina da tecnico quella del Bellaria-Igea Marina che fu anche di Arrigo Sacchi.

CORSI E RICORSI
Ha lavorato con il d.s. biancorosso Paolo Bravo a Santarcangelo, ha allenato l’ex mister dell’FCS Paolo Zanetti (ora ad Empoli) alla Reggiana ed ha allenato Marco Curto nella Primavera dell’Empoli: 46 partite e due gol per il difensore biancorosso con mister Zauli con la squadra toscana.

L’EUROPA DEI GIOVANI
Con la Primavera della Juventus vinto il proprio girone di Youth League ed è stato eliminato agli ottavi dalla squadra che ha poi vinto il torneo, il Real Madrid allenato da Raul.

Notizie correlate
Ti potrebbero interessare
Davi: “Continuo a coltivare il sogno che avevo quando ero ragazzino”
Davi: “Continuo a coltivare il sogno che avevo quando ero ragazzino”
Le dichiarazioni del difensore biancorosso cresciuto in casa dopo il rinnovo del contratto
Davi prolunga l’accordo fino al 2025
Davi prolunga l’accordo fino al 2025
Il 22enne difensore-esterno basso mancino cresciuto nelle giovanili biancorosse ha sottoscritto un nuovo contratto con il club biancorosso con scadenza fissata tra tre anni
Iacobucci: “Torno con piacere in una realtà che già era ottima e che ora lo è ancora di più”
Iacobucci: “Torno con piacere in una realtà che già era ottima e che ora lo è ancora di più”
Secondo l’estremo difensore, 31 enne, tornato in biancorosso dieci anni dopo e con un bagaglio d’esperienza importante con l’esperienza in serie A e quasi duecento gare in B per raggiungere qualsiasi obiettivo bisogna essere uniti, compatti e costanti nel lavoro quotidiano
D’Orazio: “Sono molto carico e fiero di essere qui. Sono grato a chi mi ha voluto fin da subito”
D’Orazio: “Sono molto carico e fiero di essere qui. Sono grato a chi mi ha voluto fin da subito”
Le dichiarazioni a caldo del 32enne difensore esterno sinistro che in biancorosso ritrova mister Lamberto Zauli con il quale ha condiviso l’esperienza a Teramo e Mirko Carretta, suo compagno nel Cosenza
Newsletter
Resta aggiornato su cosa sta succedendo nel mondo biancorosso!
 
 
 
Abbonati
 
 
Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.