04.08.2021
New Entry nella cantera biancorossa
L’FC Südtirol comunica che il nuovo responsabile tecnico della formazione “Primavera 3 – Trofeo Dante Berretti” è Zoran Ljubisic. Il 43enne allenatore bosniaco proviene dall’esperienza al Football Club Arzignano Valchiampo in qualità di allenatore della formazione Under19 Nazionale e vice-allenatore della prima squadra nel campionato di Serie D girone C, con cui ha conquistato il secondo posto finale in campionato alle spalle del Trento (promosso in C) e la successiva affermazione nei playoff (pareggio in semifinale per 1-1 d.t.s. con il Caldiero, vittoria in finale per 2-1 d.t.s con l’Union Clodiense Chioggia. 

Zoran Ljubisic è nato il 15 aprile 1978 a Banja Luka, in Bosnia ed Erzegovina. E’ cittadino italiano, residente a Rosà, in provincia di Vicenza. Ha iniziato a giocare all’età di 5 anni nel Borac Banja Luka (ex-Jugoslavia), e la domenica andava a fare il raccattapalle a giocatori del calibro di Savicevic, Boban, Prosinecki, Stojkovic, Suker e tanti altri. I fatti storici lo hanno portato poi in Italia, dove all’età di 15 anni ha esordito in prima squadra in Eccellenza. L’anno dopo ha giocato nel campionato Nazionale Dilettanti, guadagnandosi la convocazione in nazionale Under 21 della Bosnia e Erzegovina, con cui ha collezionato una decina di presenze nelle varie qualificazioni. Nonostante due gravi infortuni al ginocchio destro ha giocato fino a 38 anni. Nel frattempo ha iniziato ad insegnare calcio ai più giovani.

Allenatore “Uefa A” dal 2019, Zoran Ljubisic aveva acquisito nel 2014 la licenza “Uefa B” a cui aveva affiancato una serie di percorsi formativi sulla programmazione neuro-linguistica e sulla leadership funzionale. Ha iniziato ad allenare gli allievi Under16 della Luparense nel 2016-2017, quindi gli allievi regionali l’anno dopo, sempre con il club di San Martino di Lupari per approdare poi al Rosà (allevi U17 Elite 2018-2019) e, dal 2019 all’FC Arzignano Valchiampo: prima gli allievi nazionali Under 16, poi, da dicembre 2019 l’Under17 Nazionale Lega Pro e, lo scorso anno l’Under19 Juniores Nazionale e il ruolo di “secondo” in prima squadra con il club giallo-azzurro. Ha svolto il ruolo di allenatore in diversi Campus estivi: prima Milan Camp a Milano Marittima, quindi Juventus International Camp in Olanda come responsabile dei tecnici e poi Juventus Academy International in Belgio, Ungheria, Estonia, Messico. Tra le altre esperienze sportive vanta la stagione nel Cervia allenato da campione del Mondo Francesco Graziani, acquisendo preziose esperienze nel confronto con importanti personaggi del mondo del calcio di alto livello.

Negli ultimi anni di attività agonistica ho cominciato a trasmettere la mia esperienza ai ragazzi. Grande è sempre stata la soddisfazione nel vedere i loro progressivi miglioramenti. Questo mi ha indotto maturare la consapevolezza che era arrivata l’ora di spostarmi a bordo campo. Ho sempre dato molta importanza al rapporto umano e alle relazioni all’interno dello spogliatoio, mi sono quindi formato anche da questo punto di vista con appositi corsi, sviluppando il concetto di leadership positiva. Le competenze che ritengo prioritarie sono la capacità di organizzare e coordinare autonomamente il lavoro e il personale definendo priorità e assumendo le responsabilità decisionali”. Queste le prime parole di mister Zoran Ljubisic da nuovo allenatore della Primavera-3 dell’FC Südtirol.

F.C. Südtirol rivolge un caloroso benvenuto a Zoran Ljubisic e gli augura un futuro ricco di soddisfazioni - personali e di squadra – con la società biancorossa.

Notizie correlate
Ti potrebbero interessare
U17: il pareggio non basta, passa la Juve Stabia
U17: il pareggio non basta, passa la Juve Stabia
Nel ritorno degli ottavi di finale la squadra di Hilmi, sconfitta in trasferta per 4-3 all’andata impatta per 2-2 all’FCS Center contro la Juve Stabia, che segna in pieno recupero e supera il turno. Biancorossi raggiunti due volte dopo altrettanti calci di rigore messi a segno da Buzi
U16 sconfitta dall’Entella
U16 sconfitta dall’Entella
U16, andata dei “quarti” con l’Entella. U17, ritorno degli “ottavi” con la Juve Stabia
U16, andata dei “quarti” con l’Entella. U17, ritorno degli “ottavi” con la Juve Stabia
La formazione di Giampaolo Morabito dopo aver superato l’Avellino negli ottavi di finale ora affronta l’Entella ai quarti con gara d’andata domenica alle 14.00 all’FCS Center. Ritorno degli ottavi di finale invece per la squadra di Hilmi, sconfitta in trasferta per 4-3 dalla Juve Stabia: calcio d’inizio alle ore 11.00 di domenica 15 maggio a Maso Ronco.
L’U16 supera l’Avellino e approda ai quarti. U17 sconfitta di misura nella gara d’andata
L’U16 supera l’Avellino e approda ai quarti. U17 sconfitta di misura nella gara d’andata
La formazione di Giampaolo Morabito si impone all’Avellino all’FCS Center nella gara di ritorno degli ottavi: finisce 2-1 come all’andata e i biancorossi approdano ai quarti di finale. Partita d’andata degli ottavi di finale invece per la squadra di Hilmi, sconfitta in trasferta per 4-3 dalla Juve Stabia: ritorno a Maso Ronco domenica prossima  
Newsletter
Resta aggiornato su cosa sta succedendo nel mondo biancorosso!
 
 
 
Abbonati
 
 
Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.